Ostricheria

Il Ristorante è situato in zona Corso Sempione.
Non si tratta di un ristorante nella più stretta accezione del termine, quanto piuttosto ad un “Oyster Bar” di chiara impronta francese.

Come il nome può far presagire la parte del leone la fanno le ostriche, presenti ogni sera in almeno una decina di tipologie (oltre alle “solite” Fin de Claires e Belon, non è inusuale trovare le Irlandesi Selvagge o le più rare Tsarkaya, Perla di Montecarlo, Tarbouriech, o Gauloise), servite al naturale o anche in versione gratinata. Il tutto può essere anche un sottoinsieme di un plateau royal, componibile a piacere, dove trovare anche gli oursin… ossia i mitici ricci di mare che arrivano dalla Bretagna e sono disponibili tutto l’anno.

Anche le cozze non passano certo in secondo piano, preparate nella classica impepata o in versioni più estreme, tipo quella con il gorgonzola. Completano il menù una ventina di piatti cucinati, con la quase  assenza di pasta… con l’eccezione delle linguine alle vongole veraci o astice fresco.

Accompagna il tutto una carta dei vini con molte proposte al calice, incentrata sui vini d’oltralpe.

Buona qualità della materia prima, l’atmosfera informale e prezzi ragionevoli ( con appena 30euri a testa si può degustare un bel Plateau di crudité) fanno del Oyster Bar un locale di assoluto interesse nel panorama milanese.

Posto ideale per gli amanti delle crudités.